Escursionismo

DOMENICA 30 SETTEMBRE 2018

Passo della Scalucchia-Monte Casarola

CAI Reggio Emilia Escursionismo Passo della Scalucchia-Monte Casarola

immagini\calendario\20180930_1.jpg

La Sezione Cai di Reggio Emilia organizza il 30 settembre una classica escursione dell’Appennino Reggiano, adatta per escursionisti ben allenati, che porta sulla cima di una delle montagne più importanti del Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, il Monte Casarola.
L’itinerario parte dal Passo della Scalucchia, una delle zone più panoramiche della montagna reggiana. Lasciate le auto appena prima del Passo (1330 m circa), si imbocca il sentiero Cai 667, che con un bel percorso porta alla Buca del Moro (1480 m circa). Da qui si prosegue sul 667 che uscito dal bosco inizia a salire sulle ripidi pendici del Casarola, in un ambiente d’alta montagna. Sempre in salita si raggiunge la cima del Casarola (1978 m), da dove si può godere di un fantastico panorama su tutto l’Appennino Reggiano fin verso la Pianura Padana e le Alpi. Dalla cima si raggiunge la Sella di Monte Casarola (1900 m circa), con davanti il crinale che porta all’Alpe di Succiso. Dalla Sella si scende con il sentiero 665 nell’ampia e suggestiva conca del Rio Pascolo, in un ambiente spettacolare, fino a raggiungere il rifugio Paolo Consiglio al Rio Pascolo (1570 m), aperto solo in autogestione. Dal rifugio, con il sentiero 669, attraverso bei boschi si raggiunge la Buca del Moro, e da qui si ritorna al passo della Scalucchia.

Difficoltá: E ( Sentiero privo di difficoltà tecniche che corrisponde in gran parte a mulattiere realizzate per scopi agro - silvo - pastorali, militari o a sentieri di accesso a rifugi o di collegamento fra valli. )