Scuola Sezionale di Escursionismo

La Scuola di Escursionismo della nostra Sezione nasce nel 2010 su iniziativa di alcuni Accompagnatori che, in breve, raccolsero l'adesione degli altri organizzatori dei corsi legati a quest'attività. Ottenuta l'approvazione da parte del Consiglio Direttivo Sezionale e dallo stesso la nominalettura della cartina durante il corso di escursionismo del primo direttore iniziarono a darsi un'organizzazione ed a redigere il proprio regolamento in sintonia con le normative del CAI nazionale, dopo vari passaggi burocratici nel 2011 arrivò l'approvazione della Commissione Centrale Escursionismo rendendo di fatto completo l'iter costitutivo.
Leggendo le date si potrebbe pensare che la recente costituzione comporti anche esperienze recenti, nulla di più sbagliato, nella neonata scuola confluirono tutte le persone che organizzavano i corsi di escursionismo, vie ferrate ed il più relativamente giovane corso di ciaspole. Queste persone potevano vantare, al momento della costituzione, esperienze che variavano dai dieci ai trentacinque anni di organizzazione e conduzione di corsi.In sosta durante il corso di ferrate

Naturalmente unire e amalgamare gruppi già costituiti, con una lunga ed efficiente storia e farlo nel rispetto di persone che impegnano una fetta del loro tempo in quest'opera di volontariato non fu semplice e tale processo è ancora in essere ma gli obiettivi prestigiosi e condivisi fanno da collante a chi veramente credette e tuttora crede nell'iniziativa, aiutandoli ad affrontare anche gli immancabili problemi che il volontariato comporta.analisi degli strati del manto nevoto durante il corso di ciaspole


Dal regolamento: "....scopo della scuola è preparare i soci del CAI alla pratica dell’attività escursionistica in montagna, curandone in particolare gli aspetti culturali e di sicurezza, mediante l’organizzazione di corsi di formazione teorico-pratici. La Scuola non ha fini agonistici né di lucro. La sua attività sul terreno si svolge all’interno della scala di difficoltà escursionistiche ( T, E, EE, EEA, EAI ) secondo quanto indicato dal Regolamento dei Corsi di Escursionismo della Commissione Centrale Escursionismo del CAI..."

Nello specifico la Scuola si propone di:

  • promuovere l’escursionismo in ogni sua manifestazione, nell’ambito delle finalità statutarie del CAI , con particolare riguardo ad un escursionismo consapevole, rispettoso dei valori sociali e ambientali, attento al patrimonio storico e culturale del territorio;
  • I bambini arrampicano sulla piramide di arrampicata
  • organizzare e condurre corsi sezionali di escursionismo, fornendo agli allievi le conoscenze indispensabili alla pratica in sicurezza dell’attività escursionistica;
  • supportare la sezione per ciò che riguarda la formazione e l’aggiornamento dei Soci;
  • sviluppare la formazione tecnica, didattica, e culturale dei docenti appartenenti alla scuola;
  • curare lo studio, la ricerca e la messa a punto, sia sul piano tecnico che didattico, dei mezzi e dei metodi più idonei per l’insegnamento e la pratica dell’escursionismo;
  • promuovere manifestazioni, incontri, e conferenze su temi attinenti all’escursionismo;
  • collaborare coi diversi Organi Tecnici per il conseguimento degli scopi statutari, negli ambiti di competenza, anche all’esterno del CAI;
  • formare Accompagnatori Sezionali, dal punto di vista tecnico, didattico e culturale, al fine di condurre attività escursionistiche programmate dalla Sezione e coadiuvare gli Accompagnatori titolati nello svolgimento dei corsi.
  • CONTATTI
    Pagina Facebook della Scuola
    Contatta la Scuola