Corso Escursionismo 2016Catinaccio

TERREMOTO CENTRO ITALIA, IL CLUB ALPINO ITALIANO APRE RACCOLTA FONDI PER LE POPOLAZIONI COLPITE

A poche ore dal violento sisma che ha colpito il Centro Italia, il Club alpino italiano si mobilita per aiutare le aree interessate tra Lazio, Marche e Umbria. Tra le prime azioni concrete, oltre ad una tempestiva presa di contatto con i responsabili delle Regioni interessate, vi è stata l’apertura di un conto corrente per raccogliere fondi a favore delle vittime del terremoto.
Il Presidente generale del CAI Vincenzo Torti, esprimendo il sincero cordoglio di tutto il Sodalizio per le vittime e la piena solidarietà, che non dovrà essere solo formale, alle popolazioni e ai Soci del CAI colpiti dal terremoto ha dichiarato: “ancora una volta, a così breve distanza dal tragico sisma che nell’aprile 2009 ha colpito l’Abruzzo, le nostre Regioni dell’Italia centrale sono teatro di un altro drammatico evento naturale. Pur nella convinzione che le popolazioni colpite sapranno reagire con le capacità e la determinazione che le contraddistinguono, il CAI tutto deve sentirsi impegnato in una solidarietà concreta e in una vicinanza, per quanto possibile, anche operativa. Il conto immediatamente aperto vuole essere una prima risposta a favore del territorio e delle vittime”.
Le coordinate bancarie per chiunque volesse contribuire a questo gesto di solidarietà sono:
Conto corrente “IL CAI PER IL SISMA DELL’ITALIA CENTRALE (LAZIO, MARCHE E UMBRIA)”
Banca Popolare di Sondrio – Agenzia Milano 21
IBAN IT06 D056 9601 6200 0001 0373 X15


Il Presidente del CAI Lazio Fabio Desideri, recatosi ad Amatrice (RI), uno dei comuni più colpiti dal sisma, in mattinata ha affermato: “l'ospedale è inagibile, tutti i posti letto sono stati trasferiti fuori. Gli accessi al paese sono bloccati, passano solo i mezzi di soccorso. Al momento le condizioni meteo sono buone e non ostacolano le operazioni, è già stato allestito qualche accampamento per accogliere le persone sfollate”.
Diversi Soci marchigiani del CAI, come ricorda il Presidente del CAI Marche Lorenzo Monelli, si sono già “resi disponibili a recarsi nelle aree teatro del terremoto per dare il proprio aiuto alle operazioni di soccorso”.
Sulla stessa lunghezza d'onda il Presidente del CAI Umbria Paolo Vandone: “ci stiamo coordinando con gli altri Gruppi regionali territorialmente coinvolti per capire insieme cosa serve, dove serve e come poter dare il nostro aiuto nella maniera più efficace possibile”.

Info
attivitasezionali@caireggioemilia.it

immagini\calendario\20160827_1.jpg
SABATO 27 - domenica 28 agosto 2016
immagini/EE.png
TERRE DEI WALSER

Un'escursione di due giorni attraversando due valli ai piedi del Monte Rosa: si parte nell'alta Val Sesia in Piemonte, da Riva Valdobbia, per arrivare in Valle d'Aosta, a Gressoney Saint Jean, attraversando il colle Valdobbia.

Si pernotta presso l’Agriturismo Larecchio con trattameneto di mezza pensione.

Posti limitati - Conferma definitiva entro e non oltre sabato 30 Luglio 2016

Info
Morini Sergio 333 8481875
Fantoni Carlo
attivitasezionali@caireggioemilia.it
Scarica la locandina dell'escursione

GIOVEDI' 1 - domenica 4 settembre 2016
RADUNO NAZIONALE DI CICLOESCURSIONISMO - VAL D'AOSTA

Info
attivitasezionali@caireggioemilia.it

immagini\calendario\20160903_10.jpg
SABATO 3 - domenica 4 settembre 2016
SENTIERO GLACIOLOGICO DELLA VAL MARTELLO

Classico itinerario in quota che conduce sino ai piedi della Vedretta Alta.
Il “Sentiero Glaciologico” è perfettamente segnato e non presenta difficoltà, pur regalando ampi panorami sulle Vedrette del Cevedale e della Forcola. I numerosi punti di osservazione ci consentiranno di vedere l’azione modellatrice del ghiacciaio. Il secondo giorno un lungo sentiero ci condurrà attraverso la Val Madriccio sino all’omonimo Passo (3.123 mt.).

Info
Frazzi Raffaele 340 5194202
attivitasezionali@caireggioemilia.it
Scarica la locandina dell'escursione

immagini\calendario\20160903_16.jpg
SABATO 3 - domenica 4 settembre 2016
immagini/MC.png
IN BICI SUL TASSARO, LA VALLE “ADOTTATA” DAL CAI

Sarà l’occasione per recuperare la precedente cicloescursione del 12 giugno che, causa pioggia ed impraticabilità del guado sul Tassobbio, non si è potuta concludere. Sabato partenza con calma, a metà pomeriggio, così da evitare il solleone e godere di un lungo tramonto con le ombre che andranno via via allungandosi. Lungo il percorso ad anello che con un susseguirsi di discese e risalite ci porterà alla scoperta di tanti luoghi interessanti: Rossena, Canossa, Monte Tesa, Vercallo, Barazzone, i tanti guadi del Tassobbio. Sul “monte” di Monchio troveremo un magnifico panorama sulla valle dell’Enza. Fine serata in compagnia attorno ad una tavola imbandita. Servono le luci. Domenica discesa al “guado perduto del Tassobbio”, risalita a Legoreccio e giro sui sentieri della Valle del Tassaro con sosta ristoratrice a Crovara. Discesa avventurosa alle Cascate del Tassaro, passaggio dal Mulino di Chichino e rientro a Monchio delle Olle lungo antica viabilità.

Info
Torreggiani Claudio 324 8234444 claudio.cicloescursioni@gmail.com
attivitasezionali@caireggioemilia.it
Scarica la locandina dell'escursione

immagini\calendario\2016_fanes.jpg
SABATO 10 - domenica 11 settembre 2016
immagini/EE.png
FANES – LAGAZUOI

Due giorni nel Parco Naturale di Fanes, Sennes, Braies.
Una lunga cavalcata che ci porterà sino al Rifugio Lagazuoi dove potremo visitare il museo all’aperto della Grande Guerra. Il secondo giorno percorreremo un pezzo dell’Alta Via n. 1 che dal Lago di Braies arriva sino a Belluno in 12 tappe.

Escursione effettuata in collaborazione con la sezione CAI di Bologna.

Partecipanti: massimo 24 persone – 12 per Reggio e 12 per Bologna
Prenotazione presso la Sede entro il giorno 2 Settembre con versamento caparra.

Info
Cavalchi Giuseppe 335 7384631
Marani Valerio (CAI Bologna)
attivitasezionali@caireggioemilia.it
Scarica la locandina dell'escursione

immagini\calendario\20160910_s.jpg
SABATO 10 - sabato 17 settembre 2016
immagini/E.png
TREKKING IN SARDEGNA

Otto giorni alla scoperta della Sardegna segreta, tra dune, mare e miniere.
Ci muoveremo tra il Parco geominerario e spiagge di sabbia candida, dune e pinete: una combinazione di elementi che tenta di trasformare la costa sudoccidentale dell’isola nella nuova destinazione ideale. La natura e’ grandiosa ed i luoghi sembrano incontaminati nonostante la millenaria attività dell’uomo.
Serata di presentazione: 23 febbraio 2016.
Nel corso della serata verranno fornite tutte le informazioni e gli aggiornamenti utili.

Prenotazioni entro 19/03/2016 con il versamento di un acconto, saldo entro il 31/07/2016.

Info
Morini Sergio 333 8481875
Poli Gianna 347 3843962
Ferroni Claudia
attivitasezionali@caireggioemilia.it
Scarica la locandina del trekking

immagini\calendario\20160911_16.jpg
DOMENICA 11 - martedì 13 settembre 2016
DA LAGASTRELLO A RADICI - ALTA VIA PARCHI MTB

Info
Torreggiani Claudio 324 8234444 claudio.cicloescursioni@gmail.com
attivitasezionali@caireggioemilia.it
https://avpmtb.wordpress.com/
Scarica la locandina delle escursioni
RICEVIAMO DALLE SOTTOSEZIONI

RUBIERA 04/09/2016 App. Reggiano - Monte La Nuda www..

ULTIMI AGGIORNAMENTI DEL SITO

Aggiunta In bici sul Tassaro lente ingrandimento
Aggiornata escursione Passo del Cerreto lente ingrandimento
Inserita Percorso inaugurale Alta Via dei Parchi lente ingrandimento
...tutti gli aggiornamenti